20 Marzo 2019
percorso: Home > Studi

Studio epidemiologico sull'incidenza del Trauma in Regione Toscana

Epidemiologia della patologia da Trauma Cranico in Toscana

M.Mancuso*, C. Paradiso*, S. Acciai** Ivana Cannoni+
*U.O. di Neurologia, ASL 9 Grosseto
+Associazione A.TRA.C.TO.
**Dipartimento del Diritto alla Salute della Regione Toscana



Tra tutti i tipi di trauma, quello riguardante l'encefalo risulta essere il più invalidante perché spesso presenta esito infausto, e spesso comporta un impatto sociale notevole, sia per la giovane età dei pazienti, sia per le gravi e permanenti disabilità prodotte..

Negli Stati Uniti alcuni studi mostrano che ogni 100.000 persone, circa 230 presentano trauma cranico con conseguente disabilità permanente, e circa il 20% muore.

In Italia gli studi evidenziano un'incidenza di circa 200-250 casi per 100.000 persone e la causa prevalente è da attribuirsi agli incidenti della strada.

Il nostro studio valuta la patologia da trauma cranico in Toscana, nel triennio 1997-1999, considerando tutti i livelli di gravità del trauma e prendendo in considerazione parametri come l'età, il sesso, la diagnosi, la durata del ricovero e le cause di trauma, usando i dati delle SDO che ogni reparto delle strutture ospedaliere compila per ogni ricovero.

Abbiamo studiato 41.089 persone ricoverate nel triennio con diagnosi di trauma cranico, .

La prevalenza dei pazienti erano di sesso maschile, e le donne presentavano età media superiore agli uomini.

Il rischio di trauma cranico è particolarmente elevato nell'età infantile, per i giovani adulti e per gli anziani. In circa l'1,5-2% abbiamo osservato stato di coma alla dimissione, e la causa più frequente è risultata essere l'incidente della strada, seguita dagli infortuni domestici e dagli incidenti sul lavoro.

***
Among all types of injuries, those concerning brain are the most invalidant because frequently results in death and often produce an important social impact both for the young age of patients and for the permanent disabilities.

Often mild TBI too produce cognitive and behavioural impairments with loss of job and social difficulties.

In USA some studies show that every 100.000 persons about 230 have TBI with permanent disabilities and about 20% of these die.

In Italy the few available studies show that TBI are about 200-250 every 100.000 persons and the leading cause concerning motor vehicle crashes.

Our study point out Traumatic Brain Injuries in Tuscany from 1997 to 1999, from mild to severe damage, using data collected by the individual Schedule (SDO) that every Hospital compile for every admission like age, sex, diagnosis, during of admission and cause of TBI.

We studied 41.089 patients admitted to the Hospital from 1997 to 1999. Most of the patients were males, and females were older than males.

The risk of TBI is particular high in adolescents, young adults and people older than 70 years of age.

In about 1,5-2 % of patients we observed coma and the leading causes of TBI were motor vehicle crashes. Other causes of TBI were job and domestic's accidents.
Dimensione: 94,92 KB

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata