18 Gennaio 2018
Eventi
percorso: Home > Eventi > Progetti

" METTIAMOCI IN GIOCO: EDUCARE ALLA DIVERSITA´
Per una nuova cultura della diversità e dell´accoglienza nel nostro territorio."

01-10-2017 / 30-05-2018 - Progetti
dove: Istituti Comprensivi - Scuola Secondarie di primo grado

L´Associazione Traumi Cranici Toscani (ATRACTO) Onlus presente nel territorio regionale dal 1997, si occupa di persone con grave cerebrolesione acquisita e dei loro familiari attraverso varie attività e iniziative a partire dal periodo di ospedalizzazione fino al rientro nel territorio, che si rivela spesso molto complesso. Fin dai primi anni l´Associazione ha affiancato a queste attività vari progetti di prevenzione e sensibilizzazione anche nelle scuole, ponendo sempre maggiore attenzione negli ultimi anni nel creare percorsi che potessero favorire una maggiore integrazione sociale, scolastica, lavorativa e culturale delle persone con disabilità acquisita.
Con quest´obiettivo è nato il progetto "Uno spazio per me" in cui sono state proposte una serie di attività culturali, educative, sportive e ricreative in collaborazione con Enti pubblici e privati, altre Associazioni ed Istituti scolastici.
Il presente progetto vuole dare continuità ad un percorso nato all´interno di "Uno spazio per me" e potenziato negli ultimi anni grazie alla collaborazione con gli Istituti Comprensivi del Valdarno e con altre associazioni presenti nel territorio, finalizzato a promuovere iniziative volte all´avvicinamento tra il mondo giovanile della scuola ed il mondo della disabilità per favorire una reciproca influenza positiva e contribuire alla formazione e sensibilizzazione per una società più aperta e attenta all´altro.

È proprio partendo dalle scuole, dall´affrontare le principali tematiche che riguardano tutti i nostri contesti sociali di vita come la diversità, l´inclusione/esclusione, l´accettazione e l´accoglienza dell´altro, che possiamo creare quella rete territoriale trasversale per età, etnia, tipo di disabilità, ecc., necessaria alla promozione di una maggiore integrazione sociale delle persone.
Grazie all´esperienza e agli importanti obiettivi raggiunti con il progetto precedente, è emerso con forza come la pratica dell´integrazione possa diventare molto più educativa se affiancata da una miglior informazione, conoscenza e dunque sensibilizzazione sulla disabilità, e come sia fondamentale creare sempre maggiori collegamenti tra le associazioni che si occupano di disabilità e il mondo della scuola.

Il progetto vuole, quindi, offrire uno spazio d´incontro e di confronto affinché si possa realizzare uno scambio reciproco di valori, di esperienze e di conoscenze utilizzando come strumenti la lettura, la scrittura ed il gioco allo scopo di motivare i ragazzi all´auto-riflessione, aumentare l´autostima e la socializzazione, sviluppare abilità emotive e cognitive, far sperimentare ruoli ed agire la propria creatività.

icona relativa a documento con estensione pdf progettoscuoleatracto20172018.pdf
Dimensione: 537,24 KB

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]