21 Settembre 2017
immagine di testa


Attività

" IL VOLONTARIO NEL LABORATORIO CREATIVO"

Corsi di Formazione
CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI
" IL VOLONTARIO NEL LABORATORIO CREATIVO"
L´Associazione ha presentato questo progetto con l´intento di proporre un percorso formativo mirato ed avanzato per la formazione e la sensibilizzazione dei volontari centrato prevalentemente sugli approcci educativi ed animativi, che garantisca loro un percorso utile ad accrescere la propria professionalità.

L´innovatività del progetto è la formazione di un laboratorio come spazio pratico - operativo, per attivare un intervento ludico-creativo con volontari capaci di aiutare persone che sono costrette ad affrontare un lungo percorso riabilitativo dopo una grave cerebrolesione acquisita (ictus, trauma, eventi emorragici...).

Il modulo dovrebbe rappresentare un´occasione per tutti coloro che intendono acquisire conoscenze, strumenti e nozioni per far nascere nelle proprie realtà esperienze di laboratori creativi, in cui l´approccio psicopedagogico, che deve essere alla base delle attività è quindi improntato alla scoperta e alla valorizzazione delle emozioni, della creatività, può avvenire attraverso il gioco di gruppo, laboratori manuali, di animazione e drammatizzazioni .

La finalità del progetto è incrementare le conoscenze dei volontari per renderli capaci non solo sulle conoscenze di base (sapere) o sulle capacità pratico-operativo (saper fare)

ma anche sugli atteggiamenti affettivo - relazionale e sugli approcci educativi.

Importante è favorire l´acquisizione da parte dei volontari di nuovi strumenti e di percorsi operativi per promuovere l´assunzione di un impegno personale da impiegare nelle attività ludiche.

L´obiettivo previsto è quello di avviare un percorso di valorizzazione delle proprie capacità, centrato prevalentemente sui percorsi ludico -educativi ed animativi, mettendo a disposizione abilità e strumenti acquisiti per rispondere ai bisogni di aggregazione, socializzazione sia in nell´ambito ospedaliero che nei percorsi ludici proposti sul territorio. È inoltre previsto al termine del percorso di formazione una giornata di studio rivolta non soltanto ai partecipanti al corso ma a tutta la cittadinanza.

Dopo la presentazione del progetto allego la bozza del programma con gli incontri previsti.

Calendario dettagliato degli incontri

Giovedì 24.11.05 ore 16.00 Auditorium di Via Marzia a Montevarchi.
Conferenza stampa del Corso di formazione Cesvot.

"Il Volontario nel laboratorio creativo"

Introduzione al Corso: Ivana Cannoni ( Presidente A.Tra.C.To.)

Illustrazione del programma da parte dei Tutor.


1° modulo: "Elementi di base sulla riabilitazione"

Sabato 26.11.05 pomeriggio: ore 14.30 - 17.30

• Gli aspetti della riabilitazione neurologica (Elementi di base sulla patologia trattata)

Relatore: Maria Assunta Saieva (Terapista della riabilitazione - Logopedista)

"Gestire le relazioni nella problematica interpersonale con l´handicap"

Mercoledì 30.11.05 ore 21.00 - 23.00
Giovedì 01.12.05 ore 21.00 - 23.00
Venerdì 02.12.05 ore 21.00 - 23.00
Oppure sabato 03/12/05 dalle ore 9.30 - 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00

• Ascolto attivo come base della relazione
• Aspetti psicologici nella gestione di dinamiche relazionali.

Relatore: Rossana Migliorini (psicologa - esperta metodo Gordon)

2° modulo: "Aspetti educativi e tecniche di organizzazione delle attività ludiche

Sabato 14.01.06 Mattina: ore 9.30 - 12.30

• Aspetti educativi delle attività ludiche (Tecniche di organizzazione).
Pomeriggio: ore 14.30 - 17.30

• Il significato educativo del gioco, la progettazione e la programmazione delle attività d´animazione.

• Simulazioni con lavori di gruppo.
Relatore: Staccioli Gianfranco (Docente di Metodologia del gioco e dell´animazione-Università
degli studi di Firenze e segretario nazionale dei Cemea Italiani)

Sabato 14.01.06 ore 17.30 - 18.30

• Distribuzione questionario di verifica intermedia.

3° modulo: "Il Laboratorio dell´arte creativa"
Venerdì 20.01.06 Pomeriggio ore 17.00 - 19.00

• Il laboratorio di arteterapia in educazione e riabilitazione.
Sabato 21.01.06 Mattina: ore 09.30 - 13.00

• La pittura "steneriana"come strumento educativo nella terapia riabilitativa.
Pomeriggio: ore 14.30 - 18.00

• Tecniche di socializzazione tramite la pittura.

Relatore: Garbari Lucia (Animatrice sociale - arteterapeuta)

4° modulo: FAD Formazione a distanza ore 10

- Lavoro di gruppo, riepilogativo e preparazione del progetto ludico- educativo dal 11/12/05 al 21/12/05 e dal 22/01/06 al 10/02/06.

Coordinano: Agnolucci Luciana e Serena Madrucci

5° modulo: "Progettare un´attività ludica - educativa"
Sabato 04.02.06 mattina: ore 09.30 - 12.30

• Proviamo a giocare "Laboratorio".
Pomeriggio: ore 14.00 - 17.00

• Analisi e riflessioni su attività ludico - educative "Le competenze dell´Educatore e la progettazione educativa" .

Relatore: Cesare Menchi (Educatore professionale)
Sabato 11 /02/2006 Seminario aperto al pubblico

"Gioco educativo nel contesto riabilitativo"
Pomeriggio ore 14.00 - 17.00

• Il significato educativo del gioco:

Relatori: Mota Eleonora e Paramatti Silvia ( Laurea in scienza dell´educazione )

Pomeriggio ore 17.00 - 19.00

• Presentazione del lavoro svolto (a cura dei tutor).

• Consegna attestati di partecipazione e aperitivo di saluto.

Nome e cognome del tutor: Luciana Agnolucci e Serena Madrucci

Luogo di svolgimento del Corso:

Sala Riunioni c/o Cooperativa Sociale "Giovani Valdarno" Arl Via Puccini, 17 - Montevarchi AR

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]