21 Settembre 2017
immagine di testa


Attivit

Com-prendere insieme.l´importanza del volontario.

Corsi di Formazione
Le associazioni sono ormai diventate un elemento indispensabile nella creazione di interventi volti al reinserimento sociale delle persone, nel nostro caso quelle coinvolte nella patologia delle Gravi Cerebrolesioni Acquisite (Traumi Cranici, Ictus, Eventi Emorragici/Vascolari) e delle loro famiglie.
Ci sono bisogni di legittimazione dei percorsi di rinnovamento del nuovo modo di essere associazionismo, di riconoscimento e di supporto a servizi qualificati, pertanto vanno costruite opportunit e percorsi di studio, di confronto e di formazione affinch le associazioni possano essere sostenute in questo percorso di crescita.
Il corso vuole proporre un percorso formativo mirato ed avanzato per la formazione e la sensibilizzazione dei volontari centrato prevalentemente sugli approcci educativi, comunicativi ed animativi, che garantisca loro un percorso utile ad accrescere la propria professionalit.
Importante favorire l´acquisizione da parte dei volontari di nuovi strumenti relazionali e operativi per promuovere l´assunzione di un impegno personale da impiegare nelle attivit proposte. Per questo sono necessari percorsi di formazione che incrementino le conoscenze di base, e soprattutto che forniscano gli strumenti e gli stimoli per permettere ai volontari di muoversi in modo autonomo.
Nel programma sono previsti una serie di incontri in cui saranno fornite sia nozioni utili per la conoscenza delle Gravi Cerebrolesioni Acquisite sia competenze per una buona comunicazione per facilitare l´ approccio con i famigliari e le persone coinvolte.
Gli obiettivi sono molteplici e vanno dall´informazione sulla patologia e sugli aspetti psicologici nella gestione delle dinamiche relazionali; informazioni sulle nuove norme giuridiche a tutela dei diritti delle persone con disabilit acquisita e nozioni su come le attivit svolte attraverso il gioco e l´attivit sportiva possono essere costruttive in un percorso di riabilitazione sociale. Gli obiettivi sono:
1.Formare volontari attivi e motivati in grado di per poter acquisire strumenti adeguati che permettano di coadiuvare le attivit ludico - riabilitative, creative e sportive.
2.Costituire un gruppo integrato e funzionale in grado di rappresentare per le persone coinvolte un punto di riferimento, di sostegno e appoggio per aiutare nella crescita e nella valorizzazione di s e delle proprie capacit.
3. Promuovere insieme ai familiari gruppi di sostegno volti all´auto-aiuto per condividere le esperienze vissute.
4.Coinvolgere i volontari in una nuova visione di riabilitazione sociale con una formazione specifica, tramite uno stage in un laboratorio come spazio pratico-operativo, per favorire l´ acquisizione di tecniche creative, manuali, di animazioni e relazionali direttamente a fianco delle persone e che consenta loro di poter affiancare il personale qualificato nella costruzione attiva delle attivit che l´ associazione svolge attualmente nel territorio.
Il corso si concluso a marzo ed i volontari stanno facendo tirocinio con i nostri ragazzi nel "Laboratorio " .

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]